23/03/20
alimentazione spreco alimentare coronavirus

Coronavirus, Gadda: "Appello a donare al Terzo Settore: si usi la legge antispreco"

L'intervento della capogruppo di Italia Viva in Commissione Agricoltura alla Camera.

"In questo momento il volontariato sta rispondendo senza sosta alle esigenze delle persone più bisognose. Va sostenuto il non profit, è fondamentale per mantenere la coesione sociale. Le imprese in questa delicata fase possono donare beni invenduti. Sono molti gli esercizi che hanno dovuto sospendere la propria attività e altri che lo stanno facendo. Donare beni deperibili o altri prodotti che possono essere di sostegno, a prescindere dalla quantità, è un gesto che può valere molto. È possibile dare questo contributo positivo, utilizzando le disposizioni e le agevolazioni fiscali della legge 166/2016 cosiddetta ‘antispreco’".

È quanto scrive su Facebook la deputata di Italia Viva Maria Chiara Gadda, promotrice della legge Antispreco.

"Si possono donare tantissimi beni – prosegue Gadda – dagli alimenti e farmaci, ai prodotti per la casa e per l'igiene, abbigliamento, cartoleria, libri, elettrodomestici, computer e molto altro. Invito davvero ad applicare la legge antispreco ora più che mai donando a favore degli enti del terzo settore attivi su tutto il territorio nazionale e che sono organizzati per la raccolta e la consegna a chi è in difficoltà. Un piccolo gesto per un grande aiuto".