territori Controcorrente

"Controcorrente" a Diamante, Renzi: "Anni di grillismo e leghismo hanno creato un clima di odio in politica"

La notizia sulla "Gazzetta del Sud" e altri quotidiani, 11 ottobre 2021.

Dalla crisi politica in piena pandemia conia caduta del Governo Conte all'insediamento di Mario Draghi, passando per il Green Pass, le vaccinazioni, la giustizia, le riforme. Fatti narrati e spiegati da Matteo Renzi che, ieri pomeriggio, in occasione del Festival del Peperoncino, ha presentato il suo libro "Controcorrente" (Piemme) al Museo Dac di Diamante.

Matteo Renzi ha raccontato dell'operazione di gennaio di quest'anno, quella del cambio di Governo, allacciandosi alle pagine del suo libro in cui spiega, con dati alla mano, quel che è accaduto prima e dopo: «Tutto ciò che è scritto nel libro è verificato».

Non è mancato un commento ai fatti del giorno, l'assalto alla sede CGIL di Roma: «È inaccettabile che si prenda a sprangate e si metta a soqquadro la sede di un sindacato. Ho spesso polemizzato con la Cgil, sono l’ultimo a difenderla per partito preso ma quando vedo un attacco squadrista e vergognoso vado a portare la mia solidarietà come ho fatto oggi a Firenze. Chi è responsabile deve pagare»

I saluti di rito, a margine della presentazione li ha fatti il sindaco e senatore di Italia Viva, Ernesto Magomo, che ha descritto la presenza di Renzi ribadendone l'attaccamento e l'interessamento vero la Calabria,

Folto il pubblico che ha seguito le parole di Renzi, che dopo aver descritto i punti salienti del suo libro, ha voluto dedicare un omaggio a Jole Santelli: «Un pensiero a Jole Santelli che ora non c'è più. Anni di grillismo e leghismo hanno creato un clima di odio in politica ma civiltà e umanità sono fondamentali».