07/05/20
Governo Famiglie pari opportunità fase due paese

Bonetti: "Le misure per le famiglie non sono sufficienti. Ho detto con forza al governo che abbiamo bisogno di strategie a lungo termine"

Sintesi dell'intervista di Elisabetta Povoledo, "New York Times", 7 maggio 2020.

"È vero, le misure per le famiglie sono insufficienti", ha dichiarato oggi in un’intervista al New York Times la Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti.

"Ho detto con forza al governo che abbiamo bisogno di strategie a lungo termine". La Ministra ha spiegato di aver tracciato un piano per estendere i congedi parentali, rinnovare i voucher baby sitter e dare alle famiglie un assegno mensile per i figli fino alla fine dell'anno.

Richiesta che – ha sottolineato – è rimasta inascoltata. "Proprio in questo momento le famiglie italiane stanno vivendo una situazione di grande incertezza. Le famiglie avevano bisogno di sentirsi supportate non solo durante il lockdown, ma anche dopo”, ha detto.

E ha ammonito: l’Italia ha uno degli indici di natalità più bassi in Europa. Se quei numeri dovessero diminuire ancora, come conseguenza dell’incertezza crescente tra i potenziali genitori, “sarebbe un disastro".

Diverse famiglie, spiega il quotidiano, hanno fatto notare che da parte del governo non è stato fatto abbastanza per venire incontro ai bisogni degli italiani durante il lockdown.

Molti genitori - soprattutto madri - temono di dover scegliere fra il proprio lavoro e la famiglia, in un contesto nel quale la percentuale di donne impiegate, il 54%, è sotto la media europea.

Chi lo desidera, può leggere l'intervista, in inglese, a questo indirizzo.