territori amministrative

Bonetti e Paita a Genova, a sostegno di Bucci: "Per noi conta la capacità di cambiare in meglio la città"

La notizia su "il Secolo XIX" e "Genova - la Repubblica", 8 giugno 2022.

«Noi siamo pienamente in coerenza con lo stile con cui stiamo nel Governo Draghi. Per questo sosteniamo come Italia Viva il sindaco uscente Marco Bucci». Ieri pomeriggio, presso l'Hotel Mediterranee di Pegli, la ministra per le Pari Opportunità, Elena Bonetti, è giunta per un endorsement al candidato Bucci, insieme alla deputata Raffaella Paita, e agli esponenti locali del partito guidato da Matteo Renzi: il candidato consigliere comunale Mauro Avvenente, già presidente del Municipio VII Ponente, e i candidati consiglieri municipali Rita Campobasso e Peppino Miletta. Presente anche il candidato presidente del Municipio VII Ponente, il praese Guido Barbazza.

Secondo Elena Bonetti, «Bucci ha governato bene la città e lo saprà fare con altrettanta forza e tenacia per i prossimi cinque anni. Per noi rappresenta una proposta di una politica riformatrice che ha cambiato Genova in un momento drammatico per il territorio come il crollo del Ponte Morandi». E questo perché, aggiunge ancora Elena Bonetti, «Bucci è stato in grado di prendere le redini di un progetto chiaro e di dare una risposta al territorio con un approccio sempre di ricomposizione e riforme. Italia Viva sta al centro di questa politica, sta con chi porta avanti una politica per cambiare in meglio il volto delle città».

A parlare anche Raffaella Paita, che a Roma presiede la Commissione Trasporti della Camera dei Deputati: «In questa fase storica non saprei immaginare un ritorno indietro di Genova all'epoca di Marco Doria. Non dobbiamo tornare indietro». E ha dato l'ennesima risposta alle accuse di sostenere un candidato appoggiato anche dalla Lega e da Fratelli d'Italia: «Non si sceglie un candidato sindaco per ideologia, lo si sceglie se è bravo o se non è bravo. E il sindaco Marco Bucci ha dimostrato di essere bravo. Noi come Italia Viva non abbiamo più niente a che fare con quella storia di immobilismo della Giunta Doria, noi vogliamo assumere delle decisioni, fare delle scelte per Genova, portarla nella serie A delle città italiane ed europee. Ci può stare non solo grazie alla reazione che ha avuto dopo la grande tragedia del crollo del Ponte Morandi e la ricostruzione del Ponte San Giorgio, Genova può stare nelle città di serie A anche per i progetti di sviluppo industriale, portuale, infrastrutturale e anche sociale. Ne è un esempio l`abbattimento della diga di Begato».

A tessere le fila di questo incontro, Mauro Avvenente, che è ricandidato al Consiglio Comunale: «Uno dei miei principali impegni sarà quello di assicurare a Multedo lo spostamento dei depositi costieri».

Intanto, proprio ieri Italia Viva ha annunciato un`altra "big" a sostegno di Bucci: domani arriverà a Genova, presso Mentelocale di Palazzo Ducale, la deputata Maria Elena Boschi. Terrà una conferenza stampa insieme a Bucci, Paita e i candidati di Vince Genova