territori elezioni 2022

Bellanova visita le aziende agricole di Cerignola: "Prodotti e lavoro vanno di pari passo"

La notizia su "l'Attacco" e "Nuovo Quotidiano di Puglia", 23 settembre 2022.

"Eccellenza dei prodotti e tutela del lavoro in agricoltura e nella filiera agroalimentare vanno di pari passo. Di più: la tutela del lavoro, il rispetto della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori, la corretta applicazione dei salari, l'attenzione costante alla qualità della vita nelle aziende rappresentano condizioni ineludibili per generare quella qualità integrata da cui dipende la reputazione dell'impresa anche nel rapporto con il mercato e i consumatori, contro ogni forma di illegalità, concorrenza, sleale, dumping economico e sociale. Nella nostra agricoltura non esistono filiere sporche, ma aziende che commettono reati e come tali vanno punite. Perché spesso basta una mela marcia a compromettere tutta la credibilità del settore, e questo danneggia irreversibilmente chi invece con enormi sacrifici e passione ha come obiettivo l'eccellenza e la qualità del prodotto e del lavoro. Nel Mezzogiorno e in Puglia quanto più l`agricoltura saprà puntare su questo, tanto più saprà essere un settore strategico nel rilancio del Paese".

Così la presidente di Italia Viva Teresa Bellanova, Viceministra delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, nel corso delle visite in alcune aziende agricole nel territorio di Cerignola.

"Davanti a noi abbiamo una sfida enorme, impegnativa, che in questa terra vale doppio e che dobbiamo essere capaci, insieme, di vincere", ha proseguito Bellanova, "quella di smontare una volta per tutte l'equazione agricoltura uguale caporalato. Non attiene solo alle singole imprese, la cui responsabilità è ovviamente determinante. Attiene all`intera comunità territoriale perché sconfiggere il caporalato, smantellare i ghetti senza limitarsi solo a svuotarli, garantire trasporti, alloggi e servizi alle lavoratrici e ai lavoratori immigrati e italiani, costruire percorsi di interazione e riconoscimento reciproco sono obiettivi che hanno bisogno dell`apporto di tutti. Ognuno di noi è chiamato a scegliere da che parte stare e ad agire di conseguenza, con coraggio e determinazione. E questo vale anche per le pubbliche amministrazioni. Per questo è necessario che le risorse pubbliche destinate con il Pnrr alla realizzazione di alloggi per i lavoratori immigrati e che in Puglia vedono beneficiari 12 comuni tra cui anche Cerignola vengano utilizzate presto e bene. Anche da qui passa il nuovo Mezzogiorno che siamo impegnati a costruire".